Insufficienza cardiaca: linee guida del farmaco

Quando si tratta di insufficienza cardiaca, i farmaci hanno lo scopo di migliorare i sintomi. Purtroppo, non sono in grado di curare l’insufficienza cardiaca. Il medico lavorerà con voi per trovare i migliori farmaci per alleviare i sintomi e migliorare la qualità della vita.

Conoscere i nomi dei farmaci e come funzionano. Conoscere i nomi generici che di marca, i dosaggi e gli effetti collaterali dei vostri farmaci. Tenere sempre un elenco dei farmaci con voi; Prendere i farmaci come da programma, allo stesso tempo, ogni giorno. Non smettere di prendere o cambiare i farmaci a meno che prima di parlare con il medico. Anche se si sente bene, continuare a prendere i farmaci. Fermare i farmaci improvvisamente può rendere la vostra condizione peggiore; Avere una routine per prendere i farmaci. Ottenere un fortino che è contrassegnato con i giorni della settimana. Riempire il fortino all’inizio di ogni settimana per rendere più facile per te da ricordare; Mantenere un calendario di medicina e nota ogni volta che si prende una dose. L’etichetta di prescrizione si dice quanto per prendere in ogni dose, ma il medico può modificare il dosaggio periodicamente, a seconda della risposta al farmaco. Sul calendario farmaco, è possibile elencare tutte le modifiche della dose di farmaco come prescritto dal medico; Non diminuire il dosaggio del farmaco per risparmiare denaro. Si deve prendere l’intero importo per ottenere i benefici completi. Parlate con il vostro medico di modi per ridurre i costi dei vostri farmaci; Non assumere tutte le droghe over-the-counter o terapie a base di erbe meno che non si rivolga al medico prima. Alcuni farmaci come gli antiacidi, sostituti del sale, antistaminici (compresi Benadryl e Dimetapp), e gli agenti antinfiammatori non steroidei, FANS chiamati in breve (come Advil, Motrin, e Indocin), possono peggiorare i sintomi di insufficienza cardiaca; Se si dimentica di prendere una dose, la prenda non appena se ne ricorda. Tuttavia, se è quasi ora per la dose successiva, si rivolga al medico di saltare contro che compongono la dose dimenticata; Regolarmente riempire le prescrizioni. Non aspettare finché non si è completamente fuori del farmaco prima di riempire le vostre ricette. Se avete difficoltà a raggiungere in farmacia, hanno preoccupazioni finanziarie, o hanno altri problemi che rendono difficile per voi per ottenere i farmaci, informare il personale medico. Un assistente sociale è a disposizione per aiutare; Quando si viaggia, tenere farmaci con voi in modo da poter prendere loro come da programma. Su viaggi più lunghi, prendere fornitura di una settimana in più di farmaci e copie dei prescrizioni, nel caso in cui è necessario ottenere una ricarica; Prima di avere un intervento chirurgico con anestesia generale, compresa la chirurgia dentale, informi il medico o il dentista incaricato quali condizioni il cuore che hai e cosa insufficienza cardiaca farmaci che sta assumendo. Un antibiotico può avere bisogno di essere prescritto prima della procedura chirurgica o l’odontoiatria; Alcuni farmaci possono alterare la frequenza cardiaca, in modo da prendere il polso è molto importante; I farmaci che rilassano i vasi sanguigni ristretti possono provocare vertigini. In caso di capogiri quando in piedi o alzarsi dal letto, sedersi o sdraiarsi per qualche minuto. Poi alzarsi più lentamente; ACE-inibitori possono aumentare la tosse. Chiamate il vostro medico se la tosse persiste o si impedisce di dormire la notte; Diuretici ( “pillole dell’acqua”) aumentano la produzione di urina. Se si prende una singola dose di diuretico ogni giorno, prendere la compressa al mattino. Se sta assumendo due dosi diuretiche ogni giorno, prendere la seconda dose nel tardo pomeriggio in modo da poter dormire tutta la notte senza dover svegliare per andare in bagno; Diuretici possono causare disidratazione (perdita eccessiva di acqua). I segni di disidratazione sono: capogiri, sete eccessiva, secchezza della bocca, meno produzione di urina, urine di colore scuro, o costipazione. Se si verificano questi sintomi, non date per scontato avete bisogno di più fluidi. Chiamate il vostro medico.

I sintomi di insufficienza cardiaca possono essere correlati alla messa in comune di liquidi nel corpo o possono essere secondaria a riduzione del flusso di sangue al corpo. Alcune persone con scompenso cardiaco non si verificano i sintomi, ma qui ci sono alcuni dei più comuni segno; Mancanza di respiro con l’esercizio fisico o difficoltà di respirazione a riposo o quando sdraiato Dow; gonfiore alle gambe, caviglie, o abdome; Tosse secca, hacking, o wheezin; Altri sintomi possono INCLUD; Fatica, palpitazioni, o dolore durante le normali attività …

FONTI

Heart Association: “Come posso vivere con scompenso cardiaco?” e “Farmaci insufficienza cardiaca.

MedlinePlus: “Insufficienza cardiaca – per i medicinali.”

Mayo Clinic: “insufficienza cardiaca.”