hospice: che cosa è e come trovarlo

Durante il corso della sua malattia, si può venire a rendersi conto che i trattamenti destinati a curare o rallentare la malattia non sono più di lavoro. Anche se è una decisione difficile, hai concluso che gli oneri di un trattamento aggressivo superiori agli eventuali benefici, e siete disposti a sopportare più disagio o rischio di danno.

Nonostante la sua malattia, la qualità di ogni giorno è ancora importante per voi. Si desidera sollievo dal dolore, dalla mancanza di respiro, e da altri sintomi in modo da poter concentrarsi sulle questioni più caro a voi, tra cui dire addio ai vostri cari.

Questo è quando ospizio, o alla fine del ciclo di vita cura, possono aiutare.

Hospice è un tipo di cure palliative, ma differisce in modo importante. Le cure palliative serve chi è gravemente malato, non solo quelli che stanno morendo. Le cure palliative per sé non cerca di curare, ma fornisce sollievo dal dolore e dei sintomi, e risponde alle esigenze emotive e spirituali dei pazienti e delle famiglie. Molti pazienti che ricevono cure palliative mentre stanno ancora perseguendo una cura.

Hospice offre anche un’ampia assistenza e di sostegno ai pazienti e alle famiglie. Tuttavia, i pazienti hospice smettono di trattamenti curativi, anche se essi ricevono ancora i farmaci per gestire il dolore e gli altri sintomi. Hospice serve le persone con una aspettativa di vita di sei mesi o meno a causa di cancro, demenza, malattie cardiache, malattie polmonari, e di altre malattie.

Hospice enfatizza la qualità della vita e di coinvolgimento del paziente nel processo decisionale. Un team hospice comprende tipicamente un medico, infermiere, assistente sociale, consulente, cappellano, aiutante di salute casa, e volontari formati. Essi lavorano insieme per soddisfare le esigenze fisiche, emotive e spirituali del paziente.

Hospice è per i membri della famiglia, anche. E ‘in grado di fornire assistenza di sollievo, consulenza lutto, e aiutare con questioni pratiche quali compiti di trasporto e per la casa.

Hai diritto ad entrare hospice se il medico afferma di avere una malattia terminale e che la morte può essere previsto in sei mesi o meno se la malattia segue il suo corso normale. Tuttavia, si può stare in hospice più di sei mesi se il medico e il team di hospice certificare che avete ancora solo poco tempo da vivere.

Tenete a mente che hospice non è sempre una scelta definitiva. Ad esempio, alcuni pazienti anziani con reni mancanza scelgono ospizio piuttosto che sottoporsi a dialisi. Ma possono ancora cambiare idea, lasciare ospizio, e perseguire la dialisi, dopo tutto. O se la malattia di un paziente migliora, lui o lei può lasciare hospice e tornare più tardi.